Area pubblica
Area per il medico

Insegnanti ed emofilia

Migliorando la conoscenza dell'emofilia in ambito scolastico presso il corpo docente nelle scuole frequentate da bambini e adolescenti affetti da emofilia:

  • Gli insegnanti e il personale scolastico sarebbero indipendenti nella gestione quotidiana del ragazzo affetto da emofilia, organizzando le attività scolastiche e limitando quanto più possibile le situazioni potenzialmente rischiose.

  • In caso di incidenti e/o ferite anche lievi saprebbero come fronteggiarli nell'emergenza senza creare allarmismi inutili e non facendo sentire il bambino diverso.

  • Gli insegnanti saprebbero come gestire correttamente il bambino affetto da emofilia costretto a fare delle assenze a causa delle possibili complicanze della malattia, senza però peccare di eccessiva disponibilità; il bambino potrebbe usare la sua patologia per fare qualche giorno di "vacanza" in più!

  • Insegnanti informati sulla patologia e su come affrontare l'emergenza tranquillizzano anche i genitori i quali, ritenendo il figlio al sicuro come se fosse a casa sotto la loro protezione, instaurano un rapporto di fiducia (il genitore deve essere comunque sempre avvisato dai docenti su quanto di traumatico avviene al proprio figlio).

CAD PP-GIP-ITA-0067

vedi anche
Medicina Narrativa
Consulta le storie di malattie del progetto "Viverla tutta"
vedi anche
Che cos'è l'emofilia?
Scopri diffusione, caratteristiche e trattamento dell’emofilia
Infoemofilia su Facebook
Scopri la nuova pagina dedicata all'emofilia
E4you
Infoemofilia per te; accedi ai contenuti in linea con il tuo profilo
seleziona le icone e clicca il pulsante "scopri""avanti"
seleziona il sesso
donna
uomo
avanti
seleziona la fascia di eta'
infante
(0 - 36 mesi)
bambino
(3 - 11 anni)
adolescente
(12 - 19 anni)
adulto
avanti
indietro
seleziona tipo
emofilia tipo a
emofilia tipo b
avanti
indietro
seleziona intensita'
grave
moderata
lieve
indietro
scopri