Area pubblica
Area per il medico

L'informazione a scuola

La mancanza di informazione a livello generale e l'assenza di una condivisione sociale riguardo alle reali manifestazioni dell'emofilia e alle opportunità terapeutiche che hanno recentemente migliorato le condizioni di vita dei soggetti affetti da emofilia hanno un impatto negativo sulla quotidianità di questi pazienti.

Il processo comunicativo riveste un ruolo cruciale per ridurre il livello di preoccupazione e quello pregiudiziale, permettendo l'instaurarsi di una relazione educativa serena, al riparo da tendenze iperprotettive e dal rischio di svalorizzare, anche inconsciamente, il bambino a causa della patologia.

Non essendo prevista la figura di un sanitario, spesso nelle scuole il ruolo informativo sostanziale è svolto dai genitori, gli unici considerati in grado di fornire un quadro specifico della situazione generale del bambino, dei suoi bisogni e delle sue caratteristiche e questo spesso rappresenta il dato critico dal punto di vista educativo; per cui la relazione scuola-famiglia è l'ago della bilancia per costruire una vita scolastica qualitativamente valida.

Molte volte, tuttavia, si assiste a un blackout comunicativo scuola-famiglia, venendo meno quello che è il ruolo strategico di apertura comunicativa e cooperazione, provocando inevitabilmente un abbassamento della qualità della relazione educativa. Pertanto sarebbe utile puntare sui seguenti obiettivi:

  • Migliorare la conoscenza dell'emofilia in ambito scolastico presso il corpo docente nelle scuole frequentate da bambini e adolescenti affetti da emofilia

  • Favorire l'integrazione del bambino affetto da emofilia anche con i compagni di classe e abbattere le barriere discriminanti in ambito scolastico

CAD PP-GIP-ITA-0067

vedi anche
Medicina Narrativa
Consulta le storie di malattie del progetto "Viverla tutta"
vedi anche
Che cos'è l'emofilia?
Scopri diffusione, caratteristiche e trattamento dell’emofilia
Infoemofilia su Facebook
Scopri la nuova pagina dedicata all'emofilia
E4you
Infoemofilia per te; accedi ai contenuti in linea con il tuo profilo
seleziona le icone e clicca il pulsante "scopri""avanti"
seleziona il sesso
donna
uomo
avanti
seleziona la fascia di eta'
infante
(0 - 36 mesi)
bambino
(3 - 11 anni)
adolescente
(12 - 19 anni)
adulto
avanti
indietro
seleziona tipo
emofilia tipo a
emofilia tipo b
avanti
indietro
seleziona intensita'
grave
moderata
lieve
indietro
scopri