Area pubblica
Area per il medico

Emofilia e sport

Praticare regolarmente attività fisica, compatibilmente con le proprie possibilità e caratteristiche fisiche, è fondamentale per chiunque e a ogni età. Il movimento aiuta a crescere e a mantenersi sani e in forma, a migliorare il tono dell'umore, a scaricare le tensioni e, quando è svolto in compagnia o nell'ambito di sport di squadra, a stabilire relazioni interpersonali positive. Chi è affetto da emofilia, non solo può, ma deve praticare sport fin dall'infanzia e continuare da adulto poiché, oltre ai benefici generali già citati, ciò permette di compensare meglio la malattia e ridurne le complicanze.

vedi anche
Medicina Narrativa
Consulta le storie di malattie del progetto "Viverla tutta"
vedi anche
Che cos'è l'emofilia?
Scopri diffusione, caratteristiche e trattamento dell’emofilia
Infoemofilia su Facebook
Scopri la nuova pagina dedicata all'emofilia
Le videointerviste - Emofilia e sport
guarda
E4you
Infoemofilia per te; accedi ai contenuti in linea con il tuo profilo
seleziona le icone e clicca il pulsante "scopri""avanti"
seleziona il sesso
donna
uomo
avanti
seleziona la fascia di eta'
infante
(0 - 36 mesi)
bambino
(3 - 11 anni)
adolescente
(12 - 19 anni)
adulto
avanti
indietro
seleziona tipo
emofilia tipo a
emofilia tipo b
avanti
indietro
seleziona intensita'
grave
moderata
lieve
indietro
scopri